Altro medico anti-vaccini indagato dall’Ordine di Milano

Lesmo

L’Ordine dei Medici di Milano ha aperto un nuovo procedimento contro un medico anti-vaccini. Dopo Dario Miedico, l’epidemiologo radiato pochi giorni fa, tocca a Gabriella Lesmo, anestesista e pediatra che si occupa in particolare di autismo. Iscritta all’albo milanese, la dottoressa opera da anni a Bellinzona, in Svizzera. Il procedimento è stato aperto nell’inverno scorso, per via delle posizioni di Lesmo sul legame tra vaccini e autismo. Teoria smentita dalla stragrande maggioranza della comunità scientifica.

Lesmo rischia di essere radiata come Miedico. In occasione dell’espulsione dall’Ordine del collega, la dottoressa aveva espresso solidarietà. “Ho sempre pensato che, in Italia, i peggiori nemici dei medici siano i loro colleghi”, aveva scritto su Facebook. “Per fortuna sono emigrata”.

Lesmo è considerata uno degli esponenti di punta del movimento “no vax”. Lo scorso anno aveva esposto le sue teorie in un convegno nella sede della Regione Lombardia, dove era stata invitata dal Movimento 5 Stelle. L’Ordine potrebbe aprire a breve istruttorie a carico di altri membri che lo scorso anno hanno firmato una lettera contro la vaccinazione di massa, rivolta al presidente dell’Istituto Superiore di Sanità.

FN

CondividiShare on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on Google+0

Comments are closed.