Arrestato 24enne con 300 chili di droga

L'ipotesi della polizia: reclutato per il suo profilo insospettabile

foto arresto

Milano, 20 giugno 2017 – Un ragazzo di 24 anni è stato arrestato dalla polizia per detenzione di 300 chili di droga tra hashish e marijuana che nascondeva in un appartamento di Opera (Milano). Il giovane è un incensurato e lavora come dipendente di un negozio di scarpe, in zona via Torino.

Secondo gli investigatori, sarebbe stato reclutato – in virtù del suo profilo insospettabile – in una sala slot che frequentava spesso e dove ha perso molti soldi negli ultimi tempi.

I poliziotti di Milano lo hanno individuato dopo aver ricevuto una segnalazione dai colleghi della questura di Chieti, impegnati in un’indagine antidroga che coinvolgeva altri soggetti di livello più alto.

CondividiShare on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on Google+0

Comments are closed.