Brucia il Gargano, distrutti ettari di bosco

il forte vento ha fatto propagare l'incendio da Peschici a Vieste

gargano

GARGANO, 25 luglio 2017 – L’incendio che si era sprigionato ieri in agro di Peschici ha continuato la sua opera di distruzione per tutta la notte. Il risultato è che sono stati bruciati ettari di bosco e macchia mediterranea. Il forte vento caldo ha complicato ulteriormente le operazioni di spegnimento da parte dei vigili del fuoco e di quanti si sono prodigati per arginare le fiamme che si sono progressivamente spostate, interessando, al momento, soprattutto l’agro di Vieste, in località Mandrione. Tutte le squadre di vigili del fuoco a disposizione sono impegnate nell’opera di spegnimento delle fiamme e sulla zona si sono portati anche due Canadair per effettuare i lanci di acqua e liquido ritardante.

Secondo quanto reso noto dal’ Anas, a causa di un incendio, dalla notte scorsa è chiusa la statale 89 Garganica nel tratto che attraversa la località Mandrione, nel comune di Vieste, in provincia di Foggia. Il traffico viene deviato su strade secondarie. Sul posto è presente personale Anas, insieme a vigili del fuoco e forze dell’ordine, per cercare di ripristinare la circolazione il prima possibile.

CondividiShare on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on Google+0

Comments are closed.