Corea del Nord, un sottomarino si spinge nel Mar del Giappone. Gli Usa: “E’ un lanciamissili”

Secondo l'intelligence statunitense, Pyongyang si starebbe preparando a un nuovo test balistico

 

Sottomariono-Corea-del-nord-1024x576

 

Si intensificano le attività militari della Corea del Nord. Secondo quanto riferito dall’emittente statunitense CNN, che cita fonti di intelligence, il governo di Kim Yong Un starebbe preparando un nuovo test balistico, questa volta servendosi di un sottomarino in navigazione nel Mar del Giappone. Se la notizia fosse confermata, si tratterebbe di una nuova prova di forza del regime, nonché una minaccia per la pace e la stabilità della regione.

Il sommergibile, classe “Romeo”, è stato avvistato dai satelliti – spia Usa due giorni fa. Attualmente si trova in acque internazionali, a circa cento chilometri dalla sua base, monitorato da un mezzo ricognitore americano. Sempre secondo il Pentagono, le manovre dell’unità non sarebbero compatibili con attività di addestramento. Si ipotizza che l’esercito nordcoreano voglia testare un missile a medio o lungo raggio per dimostrare, dopo il fallimento delle trattative diplomatiche con Stati Uniti e Corea del Sud, di poter raggiungere obiettivi strategici coprendo grandi distanze. Lanciando un ordigno dal mare, infatti, Pyongyang potrebbe superare lo scudo antimissilistico “Patriot” e colpire le coste giapponesi.

Negli ultimi mesi la Repubblica Democratica di Corea ha intensificato il suo programma nucleare, giustificando l’escalation con l’esigenza di proteggere il regime da eventuali attacchi preventivi. Il Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite ha risposto varando pesanti sanzioni, tra cui il blocco totale dei beni di 14 alti funzionari nordcoreani. (C.B.)

 

 

 

CondividiShare on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on Google+0

Comments are closed.