Elezioni in GB, primo sondaggio: i Tories doppiano i Laburisti

Il partito conservatore vola al 48% contro il 24% degli avversari

TMay_428x321

MILANO, 20 aprile – Sarebbe addirittura di 24 punti percentuali – 48 contro 24 – il vantaggio del Partito Conservatore britannico su quello Laburista a un mese e mezzo dalle elezioni anticipate in Gran Bretagna. Lo sostiene un sondaggio pubblicato oggi da YouGov, il primo dopo l’annuncio della Premier Theresa May di un ritorno alle urne il prossimo 8 giugno.
Il leader del Labour Party, Jeremy Corbyn, non si considera però ancora battuto. “L’esito delle elezioni non è scontato come si sente dire dai media e dall’establishment”, ha dichiarato a Londra, dove ha lanciato la sua campagna elettorale. Corbyn ha promesso che non si limiterà a giocare “secondo le regole” e ha smentito l’ipotesi di una vasta coalizione progressista per contrastare i Tories, composta da laburisti, liberaldemocratici e Scottish National Party.

(M. N.)

CondividiShare on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on Google+0

Comments are closed.