Giapponese querela Google. Street view fotografa la sua biancheria.

Una donna giapponese ha denunciato Google dopo aver visto su Street View una foto che ritraeva i suoi indumenti intimi stesi.
La donna ha trovato la foto dopo aver inserito nel motore di ricerca l’indirizzo dell’appartamento. Dopo ever denunciato il colosso internet alla corte di Fulkoka ha richiesto a Google 7 milioni di dollari per danni. Per la vergogna la donna ha lasciato il suo posto di lavoro “‘Sono stata assalita dall’ansia. Ho avuto paura di essere vittima di crimini a sfondo sessuale'”.

CondividiShare on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on Google+0

Comments are closed.