Grenfell Tower, proclamato lutto cittadino per il rientro in Italia della salma di Gloria Trevisan

Il funerale della giovane 27enne si terrà domani pomeriggio al duomo di Camposampiero (Padova)

gloria

Camposampiero (Padova) è pronto ad accogliere la salma di Gloria Trevisan, la giovane 27enne morta insieme al fidanzato Marco Gottardi nel rogo della Grenfell Tower di Londra la notte del 14 giugno scorso. La bara è arrivata a Venezia insieme al fratello della giovane architetto e a Maria Cristina Sandrin, legale della famiglia. I due hanno, infatti, sbrigato insieme le ultime pratiche burocratiche per poter riportare la salma di Gloria nel suo paese. Nella sala del commiato del duomo verrà allestita la camera ardente fino al funerale, che si terrà domani, alle 17. E proprio per domani il sindaco Katia Maccarone ha proclamato una giornata di lutto cittadino: bandiere a mezz’asta, serrande dei negozi abbassate e nessuna manifestazione pubblica.

“La famiglia è stravolta, ma in questo momento di difficoltà sta dando prova di grande amore”, ha affermato l’avvocato Sandrin. E anche se sia alla camera ardente che alle esequie è prevista una grandissima partecipazione, il legale ha precisato che è meglio che “la stampa rimanga fuori dalla chiesa durante il funerale per rispettare il cordoglio dei genitori e di tutti i parenti”.

Gloria e Marco, 27 e 28 anni, si erano trasferiti a Londra per trovare un lavoro. E ci erano riusciti entrambi. Ma poi il rogo ha spento i loro sogni, per sempre. I giovani erano riusciti a fare un’ultima telefonata ai loro cari prima di morire uno accanto all’altro.

CondividiShare on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on Google+0

Comments are closed.