internet pericoloso: ipnotizza i giovani

Internet come una droga. Quasi un adolescente su 4 gestisce male il tempo che trascorre on-line, con il risultato isolarsi in maniera pericolosa in una realtà fittizia, perdendo così il contatto con la realtà. Lo ha rivelato uno studio condotto da Monica Savino, psicologa presso l’istituto italiano psicoterapia relazionale di Napoli che ha dichiarato all’ ANSA << Per i giovani il rischio è che l’abuso del web per comunicare crei confusione nella distinzione tra reale e virtuale>>. L’indagine, pubblicata sulla rivista ” Nuove prospettive in Psicologia”  mostra che a essere più a rischio è il gentil sesso con una percentuale del 29% contro il 20% degli uomini.

CondividiShare on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on Google+0

Comments are closed.