Israele polemizza con Google, “Street View aiuta i terroristi”

In vista del lancio di Street View in Israele le polemiche non si fanno attendere. L’applicazione di Google, che permette di navigare virtualmente tra le strade delle città, è considerata un pericolo per la sicurezza del paese. Mentre alcuni ministri sono favorevoli all’introduzione di Street View considerato utile per la promozione del turismo, altri sono preoccupati che possa agevolare eventuali attacchi terroristici. In passato, infatti, alcuni militanti palestinesi avevano affermato di essersi serviti delle immagini satellitari di Google Earth per progettare alcuni attacchi. Anche se Street View verà introdotto in Israele, è probabile che il governo vieti a Google di mostrare alcune zone “sensibili”, come quelle in cui vivono presidente e primo ministro o in cui sorgono edifici governativi e ambasciate straniere.

CondividiShare on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on Google+0

Comments are closed.