Maroni annuncia il referendum per l’autonomia della Lombardia

"Si terrà a ottobre insieme a quello del Veneto. Domani dirò la data"

maroni

MILANO, 20 aprile 2017 – “Domani in giunta annuncerò la data del referendum per l’autonomia” della Lombardia. Lo ha rivelato il presidente della Regione, Roberto Maroni, ai giornalisti presenti al Salone dello studente. Maroni ha anticipato solo che il referendum consultivo si dovrebbe tenere “in ottobre”, probabilmente insieme al Veneto: “Oggi sentirò il presidente Zaia e domani annuncerò la data”, ha confermato. I due governatori della Lega stanno discutendo da tempo della possibilità di chiamare alle urne lombardi e veneti nello stesso giorno. “Devono partire le procedure – ha confermato Maroni – abbiamo già fatto la gara per il voto elettronico e il cronoprogramma è chiaro”.
I voti del Movimento 5 Stelle sono stati decisivi per approvare la proposta di referendum, ma, tramite il consigliere Dario Violi, esprimono scetticismo: “Speriamo sia la volta buona, per colpa di Maroni i lombardi hanno perso due anni per ottenere ciò che lo stesso Maroni e la Lega rivendicano, ma non fanno mai nulla per ottenere”.
Chiara Cremonesi, consigliere regionale di Sel, invece attacca: “Il quesito è volutamente generico e quindi inutile, adatto solo a garantirsi una promessa da sventolare per le regionali del 2018. Un pezzetto di campagna elettorale che Maroni mette in carico alla collettività”.
(F.G.)

CondividiShare on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on Google+0

Comments are closed.