Migranti, Frontex: 85mila arrivi in 6 mesi

Il 21% in più rispetto a un anno fa

migranti

Sono stati 85mila gli arrivi dei migranti in Italia nei primi sei mesi del 2017. A rendere noti i dati è Frontex. Si tratta del 21% in più rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso. Solo a giugno, gli arrivi nel nostro Paese lungo la rotta del Mediterraneo centrale sono stati 24.800, con un aumento dell’8% in più del mese precedente. Guardando, invece, al flusso complessivo di migranti verso la Ue, nei primi sei mesi del 2017 è stato di 166mila persone, con un calo del dato generale del 68% rispetto al 2016.

“Facciamo un patto per liberare le nostre terre dai trafficanti. Insieme nessun obiettivo è precluso”, ha detto il ministro dell’Interno Marco Minniti ai 13 sindaci del Sud della Libia incontrati a Tripoli. “Faremo di tutto per alleggerire la pressione sulle coste italiane”, ha, invece, promesso il premier libico Fayez Al Sarraj. Solo ieri sono stati 4.100 i migranti salvati davanti alle coste libiche. La centrale operativa della Guardia Costiera di Roma ha coordinato oltre 20 operazioni di soccorso, che si sono concluse solo nella tarda serata. I migranti sono stati recuperati da navi della stessa Guardia Costiera, di Frontex, di Eunavformed e delle Ong.

Il flusso sulla rotta del Mediterraneo centrale è composto prevalentemente da cittadini di Nigeria e Guinea, con i nigeriani in testa nei dati complessivi del primo semestre. Seguono i migranti provenienti da Bangladesh, Guinea e Costa d’Avorio. Drasticamente ridotto, invece, il flusso verso la Grecia, sceso del 94% rispetto a un anno fa. Nei primi sei mesi del 2017, infatti, sono stati 9mila i migranti che hanno raggiunto le isole greche. A giugno, gli arrivi sono stati 2600, cifra simile a quella del mese precedente. Frontex fa comunque notare che mentre il numero degli arrivi nelle isole greche orientali è “leggermente diminuito”, viceversa “è significativamente cresciuto” il numero dei tentativi di attraversamento illegale della frontiera terrestre fra Turchia e Grecia.

Al momento, sono 10 le navi che si stanno dirigendo verso porti italiani. A bordo oltre 7.300 migranti salvati negli ultimi giorni al largo della Libia. L’arrivo della navi è previsto tra giovedì e sabato.

CondividiShare on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on Google+0

Comments are closed.