Nuovo governo May, “Avanti con Brexit”

A breve i negoziati per l'uscita dall'Ue, ma intanto la regina rinvia il discorso inaugurale

 

teresa may

La regina Elisabetta ha rinviato di qualche giorno il discorso inaugurale alle Camere che apre ogni nuova sessione parlamentare.  Secondo quanto affermato dalla Bbc il Queen’s Speech previsto per lunedì 19 è stato rimandato di qualche giorno in seguito alla difficoltà di Teresa May di garantire una nuova maggioranza politica. Dopo il deludente risultato elettorale nelle elezioni dello scorso giovedì 8 giugno, infatti, sono ancora molti gli interrogativi che la stampa globale si pone di fronte al nuovo esecutivo.

L’unica certezza finora sembra essere l’inizio dei trattati per uscire dall’Unione Europea. Nonostante il risultato deludente May non ha fatto marcia indietro e ha dichiarato, tramite il suo portavoce “Il piano per la Brexit rimane lo stesso. Il governo resta determinato a completare trattativa sull’uscita dalla UE in due anni”. Nessuna inversione di marcia per una Brexit in versione soft come alcuni avevano previsto.

Anche il nuovo esecutivo varato da May ha portato poche novità ad eccezione dell’ex epurato Michael Gove che è diventato Ministro dell’ambiente.

Ma intanto continua il momento d’oro per il partito laburista. Secondo un sondaggio fatto dal Daily Mail dopo il voto, il partito di Jeremy Corbin sarebbe sei punti in vantaggio rispetto ai conservatori con il 45% delle preferenze, mentre sono 150 mila sono le iscrizioni in più in soli quattro giorni dall’elezioni. (c.t.)

CondividiShare on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on Google+0

Comments are closed.