Quando l’autoscuola diventa high-tech

Fare scuola guida con la realtà virtuale. “Guida e vai” permette rivoluzionare, con il 3D e la realtà aumentata, le lezioni teoriche che da sempre annoiano migliaia di ragazzi che vogliono ottenere la patente. Tutto con l’aiuto di un’app che nei prossimi giorni sarà disponibile negli store online. Abbiamo trascorso un pomeriggio nella scuola guida Porta Romana, alla scoperta di questo metodo sperimentale.

Servizio di Emanuele De Maggio e Matteo Macuglia

CondividiShare on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on Google+0

Comments are closed.