San Siro: continua la lotta agli abusivi

Molti abusivi si sono riappropriati delle case che avevano occupato, dopo la campagna di sgomberi organizzata lo scorso novembre dagli abitanti di San Siro. Tra i residenti cresce la sfiducia di poter normalizzare una situazione di degrado ormai fuori controllo. Uno dei maggiori problemi è il racket delle case gestito da organizzazioni criminali. In questo difficile contesto si inserisce il laboratorio di quartiere, una struttura pubblica voluta dal Comune di Milano, che organizza iniziative socialmente utili per favorire la convivenza e l’integrazione, in una zona con una forte presenza di immigrati.

CondividiShare on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on Google+0

Comments are closed.