Wikileaks: tutti in attesa delle nuove rivelazioni

Wikileaks sta per pubblicare quasi tre milioni di di e-mail scambiate tra il Dipartimento di Stato ed altri Paesi. Secondo la stampa russa, i messaggi di posta elettronica scoperti da Julian Assange potrebbero provocare una lite tra Washington e Mosca, mentre l’israeliano Haaretz sostiene che quei documenti potrebbero creare degli imbarazzi tra Stati Uniti ed Israele. L’Ambasciata staunitense a Baghdad si è detta preoccupata della fuga di notizie, mentre secondo la stampa turca, le e-mail in possesso di Wikileaks conterrebbero prove del sostegno da parte del governo di Ankara al ramo iracheno di Al-Queda. Il New York Times avrebbe comunicato alla Casa Bianca il contenuto dei documenti in proprio possesso, mentre il Governo americano sta avvisando i Paesi coinvolti, tra cui l’Italia.

CondividiShare on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on Google+0

Comments are closed.